Notice

Ricovero in chirurgia generale e laparoscopica

Percorso di ricovero dei pazienti da sottoporre ad intervento chirurgico. Indicazione del percorso per gli interventi più comuni:

  • calcolosi della colecisti
  • ernia inguinale
  • patologia mammaria
  • interventi sul colon
  • interventi proctologici

PDF

Percorso di ricovero della calcolosi della colecisti

Ultimo aggiornamento Sabato 07 Aprile 2018 10:22

 

Un paziente che deve sottoporsi ad intervento di colecistectomia in laparoscopia segue queste tappe, dopo il Percorso comune di ricovero a tutti gli interventi (ogni Ospedale può gestire diversamente questo percorso):

  • dieta leggera la sera precedente l'intervento (minestra semplice; fetta di carne o pesce ai ferri);
  • digiuno assoluto a cibi solidi e liquidi dalla mezzanotte della sera precedente l'intervento;
  • assunzione di eventuali farmaci secondo accordi precedenti con il chirurgo e l'anestesista;
  • rimozione di collane, anelli, orecchini, piercing e protesi mobili, rimozione di ogni tipo di smalto per unghie e trucco;
  • esecuzione di accurata pulizia personale, in modo particolare la cavità ombelicale deve essere detersa;
  • ricovero la mattina dell'intervento alle 7:30;
  • controllo pulizia personale e depilazione dove necessario;
  • controllo e nuova firma del consenso informato all'intervento ed all'anestesia;
  • invio in sala operatoria;
  • controllo corrispondenza del paziente con la lista operatoria;
  • induzione dell'anestesia;
  • esecuzione dell'intervento;
  • controllo parametri vitali dopo l'intervento;
  • inizio alimentazione semiliquida dopo sei ore dall'intervento, se possibile;
  • rimozione di drenaggio addominale il giorno dopo, se indicato;
  • alimentazione con dieta leggera;
  • valutazione delle condizioni cliniche e laboratoristiche e dimissione;
  • consegna della lettera di dimissione per il Medico Curante;
  • consegna della ricetta necessaria per i farmaci domiciliari;
  • indicazioni sul tipo di dieta consigliata;
  • indicazione della data della medicazione e del controllo chirurgico;
  • indicazione dei farmaci antidolorifici e domiciliari da assumere,
  • indicazioni di un medico di riferimento per il periodo post-operatorio immediato, oltre al Curante di famiglia


Ogni paziente è valutato singolarmente, perchè ogni paziente è unico nel suo genere. Il chirurgo tutore, gli altri medici di reparto, ed il personale infermieristico di supporto collaborano per la buona riuscita di tutto il percorso.

 

 

PDF

Percorso tipico di ricovero

Ultimo aggiornamento Sabato 07 Aprile 2018 10:21

Le tappe principali di un paziente che deve sottoporsi ad intervento chirurgico sono:

  • visita specialistica del chirurgo per la valutazione iniziale;
  • colloquio con il paziente per individuare il tipo di intervento più indicato su consiglio dello specialista, in base a patologie presenti o precedenti, farmaci assunti quotidianamente, condizioni generali del paziente;