Notice

PDF

Calcoli della colecisti - Terapia medica

La terapia medica per la calcolosi della colecisti è costituita da farmaci, assunti per via orale, fra cui il principale è l'acido ursodesossicolico. Il principio di azione si basa sulla facilitazione allo scioglimento dei calcoli di colesterina. L'indicazione al farmaco è costituita da pazienti giovani, con calcoli piccoli, mobili all'interno della colecisti. Il farmaco va assunto per sei mesi - un anno ed ha qualche controindicazione, per esempio epatopatie croniche, anamnesi di lesioni polipoidi del colon.

Il farmaco è efficace in circa la metà dei pazienti, ma spesso i calcoli si ripresentano in poco tempo. Necessita di monitoraggio periodico sia con esami di laboratorio che con ecografia dell'addome.

Non ci sono studi che possano convalidare gli effetti collaterali sul lungo periodo.

La terapia con acido ursodesossicolico è consigliata a pazienti con un rischio chirurgico elevato per età o comorbidità o come coadiuvante nella calcolosi del coledoco dopo ERCP, soprattutto se coesiste fango biliare. 

E' necessario seguire una dieta povera di grassi.

La terapia di scelta della calcolosi della colecisti è l'intervento di Colecistectomia laparoscopica. La asportazione della colecisti permette anche di rimuovere, ovviamente, i calcoli della colecisti e di ridurre i rischi delle complicazioni possibili.